English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
Quiero esto en mi Blog!

sabato 18 settembre 2021

C'era una volta

 






C'era una volta ma ormai non c'è più

un allegro trenino che faceva ciuf ciuf

in stazione arrivava in una nube di vapore

sferragliando sulle ruote con tanto rumore.

 

C'era una volta un piccolo carillon

che emetteva melodioso il din din don

vi danzava sulle punte agile e carina

nel suo candido tutù una bella ballerina.

 

C'era una volta un vecchio aeroplano

che sapeva volare ma che si alzava piano

e se anche raggiungeva le nuvole lassù

doveva poi affrettarsi a tornare giù.

 

C'era una volta un maestoso veliero

che per tanti mari navigava fiero

ma solo se il vento le vele gonfiava

e se c'era bonaccia sull’onde dondolava.

 

C'era una volta davanti al camino

una sedia a dondolo con sopra un nonnino

con in braccio il nipotino lui si dondolava

e una filastrocca a memoria gli insegnava.






Filastrocca pubblicata sul sito Scrivere

immagini GifAnimate.com e dal web

27 commenti:

  1. Paso a saludarte y te deseo un agradable fin de semana.
    Un abrazo.

    RispondiElimina
  2. Deixando o meu elogio. Poemas lindíssimos que me fascinou ler. Brilhantes mesmo.
    .
    Fique feliz … cumprimentos
    .
    Pensamentos e Devaneios Poéticos
    .

    RispondiElimina
  3. °❀•°:🎀:°•❀°━Come stai, Vivi! c'era una volta...
    una bellissima filastrocca, piena di tenerezza e di amore. Come tutti i tuoi lavori, cosi speciale.
    Ti mando un bacio al di la dell'oceano,
    buona domenica a te°❀•°:🎀:°•❀°━.

    RispondiElimina
  4. Quanta tenerezza in questa filastrocca. Una piacevolissima lettura.Buona domenica 🤗

    RispondiElimina
  5. Dolcezza infinita, in questa delicata filastrocca, tutta da godere...
    Buona domenica e un abbraccio, carissima Vivì,silvia

    RispondiElimina
  6. Ciao Vivi' che bella la filastrocca , tenerezza e piacevolissima da leggere .

    Un caro saluto per una buona Domenica.

    Rosy

    RispondiElimina
  7. Bellissima e tenera.
    Buona domenica cara Vivì.

    RispondiElimina
  8. Bom dia. Poemas lindos e maravilhosos.

    RispondiElimina
  9. Che dolce questa filastrocca Vivi. Fa veramente pensare al nonnino che la dice al nipote seduto sulle sue ginocchia, magari davanti ad un caminetto, un pensiero che porta indietro nel tempo, quando i bimbi non venivano lasciati soli davanti alla TV (che non c'era).

    RispondiElimina
  10. C'era una volta... un gran bell'inizio per sognare o affrontare la vita.
    Ciao.

    RispondiElimina
  11. Quanto vorrei ancora quel "c'era una volta", tornare un po' bambina e sognare leggerezza e semplicità. Sempre bello tornare a leggerti. Buon settembre, Stefania

    RispondiElimina
  12. Me encantó tu blog,me quedo por aquí con tu permiso.Besicos

    RispondiElimina
  13. La sedia a donodolo con il nonnino davanti al camino...è come il mio papà, nonno Piero. Bellissima, buona giornata

    RispondiElimina
  14. Pensieri d'un tempo ma sempre attuali
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Pase por aquí. Por que tu blog es fantástico. Tiene mucho encantó y mucha magia en los dibujos y tus frases en italiano.
    ABRAZOS!!

    RispondiElimina
  16. Ma che bello, mi sono sempre piaciute le filastrocche😍

    RispondiElimina
  17. Vivi, gracias por tu visita a mi blog,amiga.
    He leído tu hermosa canción y me has llevado directamenta a mi infancia. Mi padre nos ha contado muchos cuentos y amo la creatividad que nos muestras.
    Mi felicitación y mi abrazo entrañable, compañera de letras.

    RispondiElimina
  18. Muito lindos os teus poemas, Vivi.
    Muito grata pela tua visita ao meu blog.

    Desejo uma semana feliz
    Beijinhos
    MARIAZITA / A CASA DA MARIQUINHAS


    RispondiElimina
  19. Leitura leve e gostosa como criança gosta.
    Uma bonita partilha Vivi.
    Abraços e tudo de bom.
    Grato pela visita

    RispondiElimina

La leggenda della felicità

  Dov'è la felicità? "Il Cuore si rivolse al Vento: "Tu che soffi sulle foreste più fitte, ti prego, dimmi dove è la felic...