Benvenuti

Ciao! Mi segui?

Ciao!  Mi segui?
English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
Quiero esto en mi Blog!

giovedì 4 giugno 2020

Il nonno e il nipotino




Davanti alla fiamma di un caminetto
sulla sedia dondola un caro nonnetto,
lo sguardo fisso su un ciocco e sul fuoco
occorre al più presto inventarsi un bel gioco.


Pensa il nonnetto al suo nipotino,
sarà tosta intrattenerlo dopo il riposino,
perché appena sveglio, con tutti gli arruffati ricci,
saranno bronci, dispetti e forse pure capricci.


Lo sguardo del bimbo poi si colma d’attesa
sul volto rugoso che studia e soppesa,
e sarà una storia o una filastrocca
molto intrigante e per nulla sciocca.





Racconta il nonno di quando era piccino
non si accontentava di giocar con un soldatino
e metteva le figu nel raccoglitore
sognando da grande di fare il calciatore.




Nel tempo libero giocava a pallone
col cuor che batteva forte per l’emozione
e non gli importava di essere stanco
con amici e compagni sempre al suo fianco.

Narra il nonnino di corse sul prato
a rotta di collo e pur senza fiato
e senza telefono, tablet o televisore
scorrevano liete ben tutte le ore.

           
Poesia pubblicata sul sito Scrivere
GIF Glitter Graphics

18 commenti:

  1. Una figura importantissima, per tutti i bambini, che da grandi ricorderanno, con dolce rimpianto, i bei momenti trascorsi in compagnia dei loro cari nonni.
    Brano poetico, apprezzatissimo.
    Buon giovedì, e un abbraccio, dolce autrice,silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sempre per la tua presenza sul mio blog, Silvia, che esiste solo grazie a te. Un abbraccio e buon pomeriggio.

      Elimina
  2. Que linda y que tierna poesía tan llena de sentimientos bellos. Saludos amiga.

    RispondiElimina
  3. Difficile e affascinante essere nonni !! Soprattutto di questi tempi, coi bimbi a casa da scuola, da intrattenere ! Ma i nonni son bravissimi ad inventarsi giochi e favole da raccontare ai nipoti . Viva i nonni. Bello il tuo post !! Buona giornata

    RispondiElimina
  4. Grazie mille Mirtillo. Viva i nonni e buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  5. Come dico spesso anche da me, i nonni sono Patrimonio dell'Umanità.
    bellissima filastrocca, un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  6. Bellissima.
    Penso a mio padre che sarebbe stato un nonno perfetto. ❤

    RispondiElimina
  7. Ah, bei ricordi portano la tua poesia, cosi dolce e piena d'amore. Ricordo molto i miei nonni, tutto il tempo ed erano cosi, dolci, amorevoli. Mio nonno mi disse: "Carolina del mio cuore"..!ogni volta che ci vedevamo e mi abbracciavo in aria.... mi emoziono solo a scriverlo, grande amore, inesauribile nonostante il passare degli anni; gracias, Vivi cara.

    RispondiElimina
  8. Dolci momenti da godere per i nonni e i nipotini che di tesori si possono far ricchi. Una dolcissima filastrocca, molto apprezzata.
    Un saluto e buon fine settimana, Stefania

    RispondiElimina
  9. I nonni sanno come incantare i loro nipotini, con delle favole anche inventate, insegnando giochi che, nagari loro facevano da bambini. Raccontando ai nipotini i loro ricordi di quando erano piccoli loro. I nonni hanno molti modi per stupire i bambini e non farli annoiare. Una poesia molto bella e molto ben strutturata che ho apprezzato molto. Bravissima Vivì. Un caro saluto!

    RispondiElimina
  10. Ciao Vivi'una simpatica filastrocca, che da nonno ho apprezzato molto.
    Oggi scrivo spesso quache mini fiaba che trasmetto alla mia nipotina sulle ali del cyberspazio, niente dondolo, altri tempi.
    Un caro saluto. fulvio

    RispondiElimina
  11. Ciao Vivi,grazie per le tue gradite parole,questo mese il PC è stato a riposo forzato.
    In questo tuo racconto mi rivedo come nonna e come la nipotina di una volta.
    Il tuo modo di raccontare mi avvolge e mi cattura.
    A presto,
    Rakel

    RispondiElimina
  12. Bella e commovente, soprattutto per chi è nonno !

    RispondiElimina
  13. Bellissima filastrocca.
    Grazie x il tuo passaggio su alter ego!

    RispondiElimina
  14. Grazie della visita Vivi sempre gentilissima
    Un abbraccio
    Maurizio

    RispondiElimina
  15. Solo i veri adulti possono abbandonarsi alle favole e alle filastrocche.
    Brava!
    Ciao.

    RispondiElimina

È sempre la mamma

Apro gli occhi e guardo intorno c'è la mamma a darmi il buongiorno, scruto attento e all'improvviso mi accarezza con un s...