English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
Quiero esto en mi Blog!

giovedì 2 luglio 2020

Il cagnetto e il capriolo


 




Tutta intenta passeggiavo per il bosco

in cerca di quiete, di funghi e fresco

e accanto il mio cagnetto scodinzolava,

perché felice in ogni angolo annusava.

 


Cacciare gatti tutto intorno è sua passione,

ma lì nel bosco, se gli capita l’occasione,

si accontenta di scoiattoli, ghiri e marmotte

che lì da noi, si trovano a frotte.

 


Ma quel giorno annusando qua e là

scovò un cerbiatto nascosto con abilità

e rintuzzandolo con la sua solita irruenza

lo costrinse a saltellar come in una danza.

 

Mamma capriolo, che stava nei pressi attenta,

di quell'attacco non sembrò affatto contenta

e furibonda si lanciò con sguardo pazzo

costringendo l’aggressore a una fuga a razzo.

 

Il cagnetto che tanta baldanza dimostrava

da cacciatore a preda si trasformava,

il mio birbante ha ricevuto una lezione dura

e da allora ha più rispetto per ogni creatura.






Filastrocca pubblicata sul sito Scrivere
immagini GifGraphics

14 commenti:

  1. Che bella fiaba, suscita tanta tenerezza.
    Buon luglio, ciao Stefania

    RispondiElimina
  2. E' bellissima! Mi sono immaginata la scena mentre la leggevo. Bellissima!
    Buona giornata Valeria

    RispondiElimina
  3. Molto bella questa favola!Buon pomeriggio OLga

    RispondiElimina
  4. Bella filastrocca.
    Molto istruttiva.
    Un bacio.

    RispondiElimina
  5. Incantevole filastrocca istruttiva per i bimmbi che si devono rendere conto di non molestare mai un altro animale. Perché a volte la baldanza si ritorce contro l'aggressore. E poi sono così belli gli animali che si devono voler bene l'un l'altro. Una filastrocca descritta con qime preziose che è un piacere leggere. Bravissima come sempre Vivì, un caro saluto, Grazia!

    RispondiElimina
  6. Una grande lezione tra animali che fa bene anche agli uomini.
    Buona serata Vivì.

    RispondiElimina
  7. A bambi, a il gufo, a il coniglio, a tre gatti e io -tutti noi stanchiamo le nostre vite nella foresta, sai Vivi, no? li, vicino al lago blu- anche quel cucciolo ci ha inseguito. E molto cattivo, ma lo scusiamo, poverino.

    Solo il tuo genio insuperabile puo catturare il mondo dei libri di fiabe in questo modo.

    Colorín, colorado,
    questa storia ha terminado!

    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mitica Carolina...un abbraccio che supera l'oceano e ti raggiunge.🌹🌹🌹

      Elimina
  8. Molto bella e divertente !!! Sicuramente ora , il tuo birbante starà più attento a ogni creatura. Saluti cari.

    RispondiElimina
  9. A volte le maniere forti possono essere utili. Ciao Vivì e complimenti.
    sinforosa

    RispondiElimina

Marilù e il regno delle nuvole

  Marilù, detta anche Nuvolella, era una ragazzina magica molto, molto carina, ma anche molto buffa, come del resto lo erano tutti gli abita...