English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
Quiero esto en mi Blog!

mercoledì 8 aprile 2020

Un sogno nella notte




Mentre dormivo agitato nel mio letto
all’improvviso ho sognato un arzillo vecchietto
che lentamente e con grande delicatezza
mi arruffava i capelli e fatto una carezza.

Nel sogno quel vecchietto mi raccontava
di un parco dove spesso lui giocava
a pallone con un bimbo birichino
che, sono certo, fosse il nipotino.

Con tanta calma e senza alcuna fretta,
il nonno gli insegnava ad andare in bicicletta
poi li ho visti giocare a nascondino,
sempre insieme nonno e bambino. 

Quante corse facevano su quel prato
ridendo fino a essere senza fiato,
poi seguivano nel vento un aquilone
e in quel momento mi è venuto il magone. 



Ho guardato bene il volto del vecchietto
e ho pensato che seppure ora è un angioletto
il mio nonnino non mi ha mai abbandonato,
quella notte e in quel sogno l’ho ritrovato!

                                                        Vivì Coppola 
Filastrocca pubblicata sul sito Scrivere

Immagine gratuita concessa da freepik.com

2 commenti:

  1. Figure affettive indimenticabili, che ricorrono nei sogni di fanciulli sensibili...
    Bellissima, e apprezzata, molto, la tua filastrocca, carissima Vivì.
    Un forte abbraccio,silvia

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono queste piccole favole, continuo a copiarle e poi le passo a mio nipotino.
    Buona giornata.

    RispondiElimina

Marilù e il regno delle nuvole

  Marilù, detta anche Nuvolella, era una ragazzina magica molto, molto carina, ma anche molto buffa, come del resto lo erano tutti gli abita...