English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
Quiero esto en mi Blog!

lunedì 6 aprile 2020

Acciderba! Accipicchia!



Acciderba! Accidenti!
Che disastro con sti denti!
Al principio n'è caduto uno
ma non se n'è accorto nessuno,
ma quando è poi caduto il secondo
se n’è accorto tutto il mondo!
Quanta gente in giro è sciocca,
solo a guardare la mia bocca,
poi la frase più maldestra:
Ti si è aperta gran finestra!
Acciderba! Accipicchia! 

Stringo i denti per ripicca!
Ma quel che più mi fa arrabbiare
è che nessuno sembra badare
che anche il nonno è senza denti
ma con lui non fanno commenti!


La leggenda del topino
che di notte porta il soldino
è la parte meno sciocca
del disastro nella mia bocca!


Accipicchia! Accidenti!
Voglio ancor tutti i miei denti!
E se qualcuno ancor fa il babbeo
gli fo pernacchia e pur marameo!


                                                    Vivì Coppola 
Filastrocca pubblicata sul sito Scrivere

2 commenti:

  1. Allegrissima questa filastrocca, che sa mettere in risalto, con simpatia, quel periodo vissuto dai bimbi in cui cambiano i denti da latte...
    Versi apprezzatissimi.
    Serena settimana e un abbraccio,poetessa,silvia

    RispondiElimina
  2. Tra le tue incantevoli filastrocche non poteva mancare quella dei dentini che, ogni bimbo comincia a perdere ad una certa età della vita. Molto allegra e colorata nonché molto armoniosa. Si legge volentieri come tutte le tue. Sempre bravissima Vivi, complimenti! un caro saluto e buon inizio di settimana, Grazia.

    RispondiElimina

Marilù e il regno delle nuvole

  Marilù, detta anche Nuvolella, era una ragazzina magica molto, molto carina, ma anche molto buffa, come del resto lo erano tutti gli abita...