English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
Quiero esto en mi Blog!

Allora, che fai? Mi segui?

Allora, che fai? Mi segui?

martedì 19 maggio 2020

Il mio amico gatto





Forse un mistero c’è dietro il suo sguardo;
occhi di miele, di giada o smeraldo,
ha lunghe vibrisse e coda a baluardo
muove passo felpato fino al traguardo.

Come la notte ha nero il manto,
che lustra spesso perché è suo vanto,
mi fissa, mi scruta sin nel profondo
conosce me e tutto il mio mondo.

Gli piace balzare e per questo è maestro
di tanti pasticci e pure un disastro,
se lo chiamo non viene ma rimane a guardare,
non gli garba ubbidire, preferisce scrutare.


A volte si cela e compare improvviso,
io sobbalzo e contento accenna un sorriso,
poi rotea la coda, mi sbircia e mi annusa,
 si struscia sornione facendo le fusa.

       





   
Filastrocca pubblicata sul sito Scrivere  
      Gif Picmix




                               

16 commenti:

  1. Una birba di gatto.
    Buona serata cara Vivì.

    RispondiElimina
  2. Un compagno discreto, e giocherellone, per allietare le nostre giornate.
    Versi piaciutissimi, buonanotte cara poetessa,silvia

    RispondiElimina
  3. Boa notie de paz e esperança, querida amiga Vivi!
    Adoro gatinhos, tivemos três, hoje em dia, não mais.
    Gostei de ver as peripécias do seu em forma de poema.
    Tenha dias abençoados!
    Bjm carinhoso e fraterno de paz e bem

    RispondiElimina
  4. Buona sera, Vivi! adoro i gatti cosi tanto ..!
    Sai? molto tempo fa, una bella sorpresa mi attendeva a casa. In una giornata invernale di pieno sole vengo dall'asilo e trovo un gattino che beve latte in cucina. Ero cosi felice di vederlo che l'avevo sempre tenuto in su, gli diedi la bottiglia con un contagocce e volevo persino portarlo a scuola :D
    In questo modo, all'eta di quattro anni, inizio la sensazione di eterno fascino per i gattini. Ma sospetto che mi abbia odiato, si. E solo che l'ho solleticato e lui e corso a nascondersi sotto il divano, ha messo gli archi con una campana e ha voluto strapparli, gli ha fatto frittelle di compleanno che non ha mai mangiato e ho preparato casette che non ha mai usato. Si, il michifuz ha dovuto odiarmi. Ma nel tempo, l'amoroso mi ha seguito ovunque e mi ha aspettato seduto alla porta aspettando che tornassi a casa da scuola salutandomi con miagolii dal vivo. E stato cosi dolce!
    Adoro tua poesia, anche le illustrazioni che hai scelto. Saluti in Italia ♥

    RispondiElimina
  5. Que linda canción. Me gustan los gatos, son misteriosos y muy cariñosos. Tengo 2.

    RispondiElimina
  6. Bella !! Io amo i gatti, anche se non ne tengo più perchè abito vicino ad una strada pericolosa, ma ne ho avuti diversi, erano la mia compagnia. Saluti

    RispondiElimina
  7. I gatti sono meravigliosi. Per il loro spirito libero, per l'indipendenza. Se dovessi decidere che animale essere, sceglierei il gatto di sicuro. Però averlo in casa un pò mi inqueta. C'era il gatto di una zia che mi balzava addosso ogni due per tre. Un gatto stressato oserei... ehehehehh... Ciao Vivì, filastrocca deliziosa e le immagini in movimento sublimi *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vogliamo parlare del gatto di quel tuo ex che vi osservava durante l'intimità? Ahahaha
      Scusa Vivì per la parentesi off topic, ma volevo regalarti una risata. ;)

      Elimina
    2. Ciao Claudia...e io ci sono cascata come una merla...per un attimo ho pensato: ma cosa dice? Grazie per la battuta e un saluto affettuoso.

      Elimina
    3. La storia è realmente accaduta. Il commento era riferito ad Irene che è mia amica, infatti, e ad un suo ex con un gatto particolarmente invadente. 😂

      Elimina
  8. Sono una grande amante dei gatti, da sempre.
    Creature magiche, mistiche, incredibilmente affascinanti.

    RispondiElimina
  9. Splendidi versi a descrivere la vera essenza del gatto. Lui è padrone di se stesso e, quando dev'essere a venire da noi lo deve decidere lui. Ha delle movenze affascinanti ed è anche molto affettuoso, ci fa capire la sua soddisfazione con le fusa che ci rivolge. Io adoro i gatti e, tu, cara Vivì, ne hai versrggiato con grande garbo la vera essenza. Sempre molto brava. Un affettuoso saluto da Grazia.

    RispondiElimina
  10. Ciao , ancora una volta mi immergo nella lettura di questa dedica al tuo gatto .
    Questi giocherelloni ci fanno compagnia,molte volte ci distraggono dai brutti pensieri.

    Buona serata
    Rakel

    RispondiElimina
  11. Assomiglia alla mia gatta.
    Buon gioevdi.

    RispondiElimina
  12. Buona notte Vivi, ho appena visto il tuo messaggio sull'altro mio blog. Sì, e anche il mio, l'ho lasciato a novembre 2013. Sono stati 4 anni molto emozionanti e intensi. Ma e gia una storia finita. Tuttavia, molte persone si ricordano ancora di me e lasciano i saluti li.
    Un abbraccio di cuore alla bellissima Italia e buon fine settimana.

    RispondiElimina

Il nonno e il nipotino

Davanti alla fiamma di un caminetto sulla sedia dondola un caro nonnetto, lo sguardo fisso su un ciocco e sul fuoco occorre al p...