English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
Quiero esto en mi Blog!

martedì 5 maggio 2020

Dalla finestra del giardino




Dalla finestra
che affaccia al giardino
vedo una mamma
che stringe un bambino,
lei se lo culla
sul proprio cuore
donando a chi guarda
una scena d’amore.


Dalla finestra
che affaccia al giardino
colgo il profumo
di mille fiori,
si riempie lo sguardo
di tanti colori
e pare un dipinto
di un noto pittore.


Dalla finestra
che affaccia al giardino
vedo che è fiorito il gelsomino
e là s’insinua un venticello fresco
smuovendo il fior di mandorlo
e il fior di pesco.

Dalla finestra
che affaccia al giardino
si nota un’aiuola
colma di rose,
il mondo
è proprio meraviglioso
se ne sai cogliere
 tutte le cose.

                                                                      











Filastrocca pubblicata sul sito Scrivere

9 commenti:

  1. Boa tarde de esperança, querida amiga Vivi!
    Muito graciosa sua homenagem às mães.
    O Amor de mãe volte o mundo.
    Tenha dias abençoados!
    Bjm carinhoso e fraterno de paz e bem

    RispondiElimina
  2. Affacciati alla finestra osserviamo la vita che scorre, in tutte le sue meravigliose e avvincenti immagini...
    Versi piaciutissimi, serena sera e un abbraccio, Vivì,silvia

    RispondiElimina
  3. Che belle le tue filastrocche!Olga

    RispondiElimina
  4. Ciao, una filatrocca che mette il buonumore .
    Il mondo ci dona tanto , noi dovremmo rispettarlo.
    Buonanotte
    Rakel

    RispondiElimina
  5. Le piccole grandi cose della nostra vita.
    Ciao cara Vivì. Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. Fuori dalla finesta una mamma che coccola il suo bambino, osserva le meraviglie della natura e ne rimane affascinata. Dolce poesia che decanta versi armoniosi. Molto apprezzata! Un caro saluto Vivì, Grazia.

    RispondiElimina
  7. Ciao. Ho letto la tua filastrocca ed è molto carina. Fino a qualche mese fa, sono stata un'insegnante di scuola primaria (ora sono in pensione) e questa sarebbe stata una bella poesia che avrei potuto proporre ai miei alunni. Saluti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mirtillo...spero che vorrai tornare a leggermi. Un saluto e un ringraziamento. A presto!

      Elimina
  8. I profumi e i colori che fanno parte della nostra vita. Che bella Vivì, grazie.

    RispondiElimina

Marilù e il regno delle nuvole

  Marilù, detta anche Nuvolella, era una ragazzina magica molto, molto carina, ma anche molto buffa, come del resto lo erano tutti gli abita...