English French German Spain Italian Dutch Russian Portuguese Japanese Korean Arabic Chinese Simplified
Quiero esto en mi Blog!

martedì 12 maggio 2020

Neve non neve



Sembrava nevicasse quel mattino,
candidi fiocchi aleggiavano nel giardino
poi, però, a guardar ben bene,
non si trattava di fiocchi di neve,



bensì dell’etereo e magico soffione,
che il vento carezzando con decisione,
sospingeva in aria come candide farfalle
a imbiancar capelli e sino le spalle.


Magico pon pon o sfera piumosa,
solo leggenda o dimora di fata vanitosa
che, soffiando i tremolanti semi al vento,
si adornava di quel candor col cuor contento?


Candida e leggiadra infittiva la danza,
come trine, piume o come organza,
tanto che sul prato si formava un velo
pari ad algido manto donato dal cielo.



Ed io col vento iniziai a giocare
e gli eterei semi invitai a volare,
soffio dopo soffio espressi un desiderio
rinchiuso in uno scrigno tenero e sincero.









Filastrocca pubblicata sul sito Scrivere

8 commenti:

  1. Grandiosa. Buongiorno Vivì!

    RispondiElimina
  2. Bella questa poesia, dedicata ai soffioni. I bambini amano soffiarseli in faccia l'un l'altro .. Buona giornata.

    RispondiElimina
  3. Particolari immagini della primavera, che ne sottolineano lo speciale fascino, nei colori sempre diversi...
    Poesia apprezzatissima, un abbraccio poetessa,silvia

    RispondiElimina
  4. Una poesia delicata e leggiadra come un soffione.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Buona sera, Vivi. Ma che bella, brillante, delicata e dolce poesia! la natura ha diversi modi per incantarci, giusto? tutto e rinnovato! la primavera svela il segreto dei semi, come una generosa fata brilla in dorate rose... ¿come potrebbero non ispirare le poetesse!?
    Abbraccio grande

    RispondiElimina
  6. Tierno y bello poema a la naturaleza. Saludos.

    RispondiElimina
  7. Delicata aerea ed armoniosa come sempre lo sono i tuoi versi Vivi. Molto apprezzata, Complimenti! Grazia.

    RispondiElimina

Marilù e il regno delle nuvole

  Marilù, detta anche Nuvolella, era una ragazzina magica molto, molto carina, ma anche molto buffa, come del resto lo erano tutti gli abita...